Come vendere casa negli Stati Uniti

Come vendere casa negli Stati Uniti: guida per proprietari che vogliono fare buoni investimenti immobiliari.

Tra le numerose esigenze dei nostri clienti c’è anche quella di vendere proprietà e immobili a New York. Abbiamo infatti dedicato a questo tema una guida pratica che consente di avere uno sguardo focalizzato su come funziona il mercato immobiliare della Grande Mela, per comprendere come devono muoversi i proprietari e gli investitori per ottenere vendite di successo. 

Non solo quando si acquista, ma anche quando si vende, è infatti fondamentale avere un quadro complessivo del territorio e delle caratteristiche del mercato in cui si sta muovendo: non tutti i momenti sono infatti buoni per acquistare, così come non tutti i momenti sono buoni per vendere.

Stiamo infatti dedicando analisi dettagliate anche ai report trimestrali, che permettono di osservare da vicino cosa accade a NYC, come fluttuano i prezzi degli immobili e quali sono i quartieri ad oggi più costosi, quali i servizi più ricercati dagli investitori – specialmente nel mercato del lusso – nonché agevolare i nostri clienti informandoli con puntualità sulle agevolazioni fiscali presenti in città

Tutto ciò è possibile grazie al costante presidio di Reisol sul territorio, e grazie al metodo di lavoro del nostro team interdisciplinare, che fornisce informazioni e consulenze complete dal punto di vista immobiliare, fiscale e di servizi correlati. 

Per avere un quadro ancora più esaustivo, oggi abbiamo riassunto in una guida essenziale le informazioni chiave utili a chiunque voglia vendere casa negli USA: di cosa bisogna assolutamente tenere conto, e quali sono i punti di forza di questo mercato? 

10 cose da sapere per vendere casa negli USA

Vendere casa negli USA è diverso rispetto a vendere casa in Italia. Nel nostro Paese, infatti, si procede essenzialmente affidandosi a un’agenzia immobiliare, o a un broker, oppure muovendosi in modalità privata, con passaparola e trattativa tra venditore e compratore.

Negli Stati Uniti, specialmente in città come New York, per vendere casa – così come per acquistarla – è assolutamente necessario affidarsi a un professionista del real estate market con solide competenze e un’adeguata preparazione, oltre che avere solido supporto per gestire tutti gli aspetti legali e fiscali della compravendita e conoscere in modo approfondito le caratteristiche urbanistiche, economiche e sociali del territorio di riferimento

Per agevolare che si vuole muovere in tal senso, abbiamo sintetizzato i dieci punti da tenere presente quando si intende vendere casa negli Stati Uniti. 

1. Rivolgersi a un broker immobiliare qualificato

è fondamentale rivolgersi a un agente immobiliare abilitato, e scegliere un professionista – o un team di professionisti – in grado di esplorare il settore in cui si vuole vendere

2. Conoscere il territorio di riferimento 

È importante conoscere bene il territorio dove si vuole sviluppare la vendita, approfondendo, anche facendo riferimento uno specialista del settore, le fluttuazioni del mercato in quella determinata area e osservando con attenzione cosa accade nella zona o microzona in cui si possiede l’immobile. In una città come NY questo aspetto è davvero fondamentale e, anche per questo, stiamo esplorando da vicino la situazione in aree come Gowanus e Bushwick e Red Hook a Brooklyn e Two Bridges a Manhattan

3. Conoscere le tipologie di abitazioni 

 è altrettanto importante conoscere bene le diverse tipologie di abitazioni presenti nella zona o nella città di riferimento: ad esempio, a New York è fondamentale conoscere la portata sul mercato dei Condo building, dei building di lusso, delle multifamily, eccetera. A seconda delle caratteristiche dell’immobile che si vuole vendere, infatti, si potrà puntare su alcuni punti di forza ed elementi peculiari 

4. Approfondire le proprie conoscenze in ambito fiscale

Bisogna poi essere adeguatamente informati su come funziona il processo di vendita e acquisto, avendo una solida conoscenza di base di tasse e imposte, di come funzionano le donazioni e le successioni e, in generale, di come è articolato il sistema fiscale statunitense. Ovviamente, anche in questo caso, è possibile affidarsi a professionisti del settore per essere adeguatamente guidati

H3 5. Sapere come agire in caso di compravendita

Avere una preparazione su queste tematiche consente di muoversi con sicurezza specialmente se si vuole effettuare una compravendita, ovvero vendere e poi riacquistare: se il progetto che si vuole attivare è di questo tipo, è particolarmente importante muoversi in modo adeguato tra le varie normative fiscali

6. Valutare di affidarsi a un property manager

Proprio perché gli aspetti di cui tenere conto sono numerosi, può essere importante scegliere, nella rosa dei professionisti di riferimento, anche un property manager, figura che si occupa di gestire tutti gli aspetti legati alla gestione dell’immobile, e quindi alla vendita. Un supporto di questo tipo può essere fondamentale specialmente se non si risiede fisicamente negli Stati Uniti, e bisogna quindi delegare la trattativa e l’organizzazione 

7. Valutare il coinvolgimento di un home stager

È molto utile sapere che esistono anche figure come l’home stager che si occupano della cura e allestimento dell’immobile nel momento in cui potenziali acquirenti si recano in visita. Il compito dell’home stager è proprio rendere l’abitazione accogliente e suggerire al futuro proprietario un mood di vivibilità, così da dare un senso di appetibilità

8. Avere molta confidenza con il processo di vendita a distanza

Come accennato precedentemente, si può decidere di procedere con il processo di vendita a distanza così come di acquisto a distanza: proprio per questo, fare affidamento su un team di professionisti in loco diventa di primaria importanza

9. Consultare i Big Data relativi al mercato immobiliare

Un aspetto molto interessante da considerare è poi la grande rilevanza dei Big Data presenti negli USA in ambito real estate: da decenni in America si registrano prezzi e dati relativi ad acquisti e vendite, e ciò rende possibile l’affidabilità dei prezzi e la comprensione – nonché la previsione – delle dinamiche di mercato. Proprio per questo, chi vuole vendere casa negli Stati Uniti, può contare su una solida base informativa, a cui broker e agenti possono, anzi devono, attingere per fare considerazioni e accettare o respingere proposte e trattative

10. Avere un quadro aggiornato sull’evoluzione dei prezzi

In sintesi, ciò consigliamo a chi vuole procedere con una vendita immobiliare, è di avere un quadro generale e aggiornato sui prezzi, accendendo ai report immobiliari che permettono di osservare, per esempio, i quartieri più costosi in città come NY. In questo modo si potrà collocare l’immobile su mercato in modo consapevole e adeguati, aumentando le possibilità di formalizzare una vendita proficua e soddisfacente.

Vendere casa negli Stati Uniti: l’importanza di affidarsi a un professionista del settore

Come abbiamo accennato, se si intende vendere una proprietà immobiliare negli USA la vera differenza può farla affidarsi a professionisti del settore seri e preparati

Per avere consapevolezza di quanto è rilevante questa professione negli Stati Uniti, basta pensare che solo a New York ci sono più agenti immobiliari che in tutta Italia: questo significa non solo che la competizione è molto alta, ma anche che è importantissimo sapere come scegliere il professionista più adatto alle proprie esigenze.

Come abbiamo approfondito anche nell’articolo dedicato alle vendite di immobili a NYC, bisogna infatti sapere che ci sono classifiche di pubblico dominio dove osservare le performance raggiunte dagli agenti immobiliari, che possono quindi essere indicatori utili su cui basarsi. 

Oltre a questo, come detto in precedenza, è anche molto importante nominare l’incaricato adatto al tipo di settore a cui appartiene l’immobile che si vuole vendere, così da collocarlo adeguatamente sul mercato.

Noi di Reisol ci interfacciamo quotidianamente con queste necessità, con la massima attenzione alle esigenze più particolari e raffinate: contattaci per avere informazioni, siamo qui per aiutarti a ottenere i migliori risultati con i tuoi investimenti immobiliari a Milano e New York. 

 

Partecipa alla discussione

Confronta annunci

Confrontare
Ricerca
Altre caratteristiche

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti e resta aggiornato sulle novità del mercato immobiliare